SRG SSR

HomeSottotitoli digitale

Televisione digitale sottotitolata

Televisione digitale, perché?

Gli audiolesi sono in grado di seguire i programmi televisivi solo grazie ai sottotitoli. Vanno assumendo pertanto maggiore importanza quelle emittenti televisive che sottotitolano regolarmente le proprie trasmissioni. Sia in Svizzera sia all’estero si tratta prevalentemente della televisione pubblica. Fanno eccezione la Gran Bretagna e la Francia, che prevedono la sottotitolazione delle trasmissioni televisive anche delle emittenti private.
 
Per la ricezione di segnali televisivi digitali, l’utente TV necessita di un apparecchio supplementare, il cosiddetto set-top box (decoder). Questo apparecchio converte i segnali compressi in forma digitale in altri, che il televisore è in grado di decodificare.
Alcuni vantaggi della televisione digitale sono poco rilevanti per gli audiolesi.
  • Fra i molti programmi supplementari solo pochissimi vengono diffusi con i sottotitoli.
  • I programmi delle pay TV, che mostrano i film nuovi e il calcio in diretta (e per i quali viene richiesto un pagamento supplementare), non sono sottotitolati.

Perché allora cambiare sistema?

La televisione digitale comporta soprattutto due vantaggi:
  • i sottotitoli vengono attivati tramite la "regolazione" del set-top box. Il vantaggio di questo sistema sta nel fatto che i sottotitoli appaiono costantemente e non occorre attivarli ogni qualvolta si guarda una trasmissione sottotitolata.
  • Inoltre, con certi set-top box con registratore hard-disk integrato, si possono registrare le trasmissioni con i sottotitoli.
I pro della televisione digitale:
  • i sottotitoli rimangono sempre attivati
  • i programmi possono essere registrati con i sottotitoli
Terrestre, via cavo, satellitare o via cavo telefonico? La televisione digitale viene diffusa tramite vari sistemi. Ecco i più importanti con i pro e i contro per gli audiolesi:
swissinfo RSI RTR RTS SRF